Grammatica

1st or real conditional – Primo periodo ipotetico

Vi presentiamo oggi una spiegazione semplice ed esaustiva del primo periodo ipotetico, o periodo ipotetico della realtà.

In inglese esistono tre tipi di periodo ipotetico, che per comodità possono essere chiamati 1°, 2° e 3° periodo ipotetico (Conditional). Guardiamoli uno alla volta, così da impararli in modo chiaro e semplice. Alcuni libri individuano anche un quarto tipo di periodo ipotetico, chiamato “Zero Conditional”, ma possiamo considerarlo solamente una variante del periodo di primo tipo.

Esempi:

In this country if/when it rains, people stay indoors. – In questo paese quando/se piove le persone restano a casa.

If you heat water, it boils. – Se riscaldi l’acqua, bolle.

In queste frasi da esempio, sia nella frase preceduta da “if”, sia nella frase principale, abbiamo un verbo al Simple Present. Queste frasi esprimono una verità generale, senza riferimenti a nessun caso particolare. Questo è lo “Zero Conditional”. Partendo dalla prima situazione di esempio proviamo a calarla in un caso particolare. Avremo questo risultato:

If it rains, we will stay indoors. – Se piove resteremo in casa.

La frase che segue la particella “if” rimane al Simple Present, la frase principale, invece, viene coniugata al futuro semplice. Questo è un classico caso di “1st Conditional”. Guardate:

If I won the lottery, I would buy a new car. = I would buy a new car if I won the lottery.

La regola di base è che i tempi verbali delle due frasi devono essere variati in base al tipo di Conditional utilizzato. L’ordine delle due frasi può essere variato, però bisogna prestare attenzione alla punteggiatura: Quando utilizziamo per prima la frase introdotta da “if” dobbiamo utilizzare una virgola per separare le due frasi!

Ecco una tabella preliminare riassuntiva dei tre Conditional:

frase introdotta da “if” frase principale uso
1st conditional IF+uno dei tempi verbali seguenti

(Present Simple, Present Continuous, Present Perfect)

– futuro semplice

– imperativo

– can/may/must/should

+ prima fomra del verbo

– Present Simple (per le verità generali espresse dal “Zero Conditional”)

“real”, sempre vero:

Parla di una conseguenza che accadrà sicuramente nel momento in cui l’ipotesi si avvera.

2nd conditional IF+Past Simple o Past Continuous would/should/could/might

+ la prima forma del verbo

“unreal” o “immaginary”, descrive qualcosa che è improbabile che accada. Si può utilizzare anche per esprimere desideri o formulare consigli.
3rd conditional IF+ Past Perfect o Past Perfect Continuous would/should/could/might

+ HAVE + terza forma del verbo

“unreal” o “immaginary”, qualcosa di impossibile, irreale, irrealizzabile, anche riferito al passato. Può essere utilizzato anche per esprimere rimpianto e rammarico. 

Diamo ora un’occhiata più da vicino al 1st Conditional!

Sia il 1st Conditional che il 2nd Conditional esprimono una ipotesi riferita al tempo presente. La differenza è che, come si vede anche dalla tabella precedente, il primo esprime una verità o comunque qualcosa che quasi sicuramente accadrà all’avverarsi della condizione espressa, il secondo invece esprime qualcosa di difficilmente realizzabile, irreale o immaginario.

If I win the lottery I will buy you a big house. – Se vinco alla lotteria ti comprerò una grande casa.

Questo è il classico esempio (if + presente semplice + futuro) di 1st Conditional. Vediamo quali altri tempi verbali possono essere utilizzati:

frase introdotta da if Frase principale esempio traduzione
Present Simple Present Simple If you heat water it boils.  Se riscaldi l’acqua bolle.
Present Simple Future Simple If you leave now, you won’t be late. Se parti ora non sarai in ritardo. 
Present Simple Imperative

 

If you are hungry, go and eat something! Se hai fame vai e mangia qualcosa! 
Present Simple can If we finish work early, we can go to the park. Se finiamo di lavorare presto possiamo andare al parco.
Present Simple might If you climb up there, you might fall down. Se ci arrampichiamo là potesti cadere.
Present Simple must If she fails the exam, she must learn in summer. Se non supera l’esame deve studiare in estate.
Present Simple should If she comes earlier, you should entertain her. Se arriva prima dovresti intrattenerla
Present Perfec can If you have finished your work, we can go to the cinema. Se hai finito il tuo lavoro possiamo andare al cinema

Vediamo quando vanno utilizzati:

1.

Usiamo questo tipo di periodo ipotetico (if + Present Simple + will/won’t) quando la situazione è completamente realistica e, se si avvera l’ipotesi, la conseguenza si avvererà anch’essa.

Esempio:

If you pass the exam, I’ll take you to London. – Se passi l’esame ti porterò a Londra.

If you watch TV instead of learning, you won’t pass the exam. – Se guardi la TV invece di studiare non passerai l’esame.

2.

In questo caso entrambe le frasi sono al Simple Present, e viene spesso chiamato Zero Conditional. La differenza fra questo caso e quello precedente è che questa situazione esprime una verità generale.

If/When I eat too much, I get fat. – Se mangio troppo ingrasso. 

Come possiamo vedere da questo esempio, qui non ci si concentra su un caso singolo (se mangio proprio quella ciambella specifica ingrasso) ma si parla di una verità generale. In questa situazione possiamo sostituire “if” con “when”.

Facciamo un esempio:

If/When you switch that button, the door opens automatically. – Se schiacci il bottone le porte si aprono automaticamente.

3.

Il terzo tipo è quello in cui combiniamo con il presente semplice l’imperativo.

Esempi:

If you feel tired, go to bed early. – Se sei stanco vai a letto.       

Questa situazione è molto semplice, esprime cosa bisogna fare nel caso qualcos’altro succeda.

Un altro esempio:

If it rains, take your umbrella, too. – Se piove prendi il tuo ombrello.

Click to comment

Leave a Reply

Az email címet nem tesszük közzé. A kötelező mezőket * karakterrel jelöljük.

Lezioni popolari

CONTATTI

I nostri uffici:

5-Minute English – 5-Minute Group (ufficio)
Kemp House, 152 City Road, London EC1V 2NX

5-Minuti d’Inglese – 5 Minute Group (casa editrice)
indirizzo: 95024 Acireale, Corso Savoia 158.
telefono: +39-344-1150-141
e-mail: nora@5minutidinglese.it

5 perc Angol – 5 Perc Csoport Kft. (ufficio, libreria)
indirizzo: 1136 Budapest, Hegedűs Gyula u.9.
telefono: +36-70-452-0472 (inglese)
                +36-70-452-0473 (inglese, italiano)
                +36-70-452-0473 (ungherese, inglese)
e-mail: magazin@5percangol.hu

Libreria:
indirizzo: 1136 Budapest, Hegedűs Gyula u.9.
orario d’apertura: lunedi-venerdi 09.00-18.00, sabato 10.00-14.00

Copyright © 2016 - 5Minuti d'Inglese - 5Minute Media Ltd.

To Top